Si terrà il 10 settembre a Londra il World Regulatory Briefing sul Gioco Responsabile

Conferenza sul Gioco Responsabile
Lunedì 16 novembre 2015
In iGaming e gioco online

Gioco Responsabile e Responsabilità d'Impresa saranno i due temi portanti della conferenza World Regulatory Briefing che si terrà a Londra il prossimo 10 settembre.

La prossima conferenza World Regulatory Briefing (o WRB in breve) avrà lo scopo di permettere ai maggiori esponenti del settore dell'iGaming, alle aziende che si occupano di gioco online e alle varie autorità di regolamentazione di incontrarsi e discutere su due importanti temi che saranno al centro dell'attenzione nel futuro del gaming via web: Responsible Gambling & Reputation Management, come riporta il programma ufficiale dell'evento.

In un contesto in cui il gioco d'azzardo è sempre più praticato attraverso mezzi tecnologici come internet e dispositivi portatili, si sente la sempre crescente necessità di inquadrare quelle che sono le responsabilità sociali dei protagonisti nel settore dell'iGaming. Allo stesso tempo è importante mettere in luce il valore di un brand che ha ottenuto una buona reputazione in modo meritevole.

Sembra dunque che i temi principali che verranno affrontanti durante l'evento riguarderanno i vari aspetti della tutela dei giocatori e degli stessi operatori, attraverso una regolamentazione approvata e condivisa a livello europeo.

Ecco le parole di Sadie Walters, Senior Event Producer presso la "Clarion Events" e principale organizzatore del meeting:

Ad occupare i posti disponibili saranno ovviamente molti operatori europei. Saranno presenti anche esponenti della UK Gambling Commission (la Commissione sul Gioco d'Azzardo della Gran Bretagna), che potranno arricchire la conferenza mettendo in campo la loro esperienza su argomenti come la protezione del giocatore, l'auto-limitazione e altre tematiche simili.

Il mercato del gioco online è in costante crescita e le potenzialità di sviluppo sono ancora maggiori. Tuttavia il futuro del settore sembra essere legato a doppio filo alla presenza di una regolamentazione che tuteli tutte le parti in gioco e che preveda, oltre ad un sistema di assegnazione e gestione delle licenze condiviso, anche un maggiore interesse verso l'etica del gioco. Fino a questo momento infatti l'aspetto più discusso è stato quello economico, a discapito di altre tematiche che se non affrontate in modo tempestivo e efficace rischiano di mandare fuori controllo un sistema già di per sè difficile da gestire.

Il WRB si presenta dunque come un progetto ambizioso e rivoluzionario, che potrebbe spianare la strada ad una più consapevole serie di regole che garantiscano sicurezza a giocatori, operatori e governi sul tema dell'iGaming.

L'impegno di Wisecasino.net verso il Gioco Responsabile

Anche noi sosteniamo più che mai l'importanza dell'educazione relativa al gioco responsabile. Per questo motivo non solo abbiamo creato una sezione in cui trovare tutte le risorse sull'argomento, ma abbiamo anche inserito in ogni pagina del sito web un richiamo che invita gli utenti a praticare l'attività di gioco in modo moderato e responsabile.